Presentato il Manifesto 2016, Paliopen e l’Archivio Storico del Palio

/, Giuria Tecnica, Manifesto, Palio de San Michele, Paliopen/Presentato il Manifesto 2016, Paliopen e l’Archivio Storico del Palio
da sinistra Maddalena Bogliari, Vanessa Capocchia, Marco Gnavolini, Riccardo Cavalletti, Teresa Morettoni

Palio de San Michele 2016

Bastia Umbra (PG)
17 – 29 settembre 2016

 

Palio De San Michele: Presentato il Manifesto 2016, Paliopen e l’Archivio Storico del Palio

 

COMUNICATO STAMPA

Martedì 6 settembre alle ore 21.30 presso la Sala della Consulta del Comune di Bastia Umbra, si sono svolte l’assemblea del Consiglio Direttivo dell’Ente Palio e la conferenza stampa di presentazione della 54 edizione del Palio de San Michele.
In presenza del sindaco Stefano Ansideri, del vice Sindaco Francesco Fratellini, di Filiberto Franchi (assessore allo sport con delega al Palio) e di Claudia Lucia (assessore alla cultura), il Presidente dell’Ente Palio Marco Gnavolini ha elencato, le piacevoli novità di questa 54esima edizione.

Teresa Morettoni, delegata della Parrocchia di Bastia Umbra, ha presentato il progetto dell’Archivio Storico del Palio ed ha invitato tutta la cittadinanza alla raccolta del materiale rionale prodotto negli anni (locandine, testi, progetti, disegni, scenografie, costumi, fotografie, gadget, striscioni, manifesti, video, stendardi, etc…) che verrà successivamente informatizzato e catalogato in formato digitale. Saranno poi realizzate delle brevi video interviste ai personaggi che hanno fatto e scritto la storia di questa manifestazione.

Successivamente, il presidente Gnavolini ha dato la parola a Riccardo Cavalletti di RC live entertainment per presentare PaliOpen, l’evento di apertura del Palio previsto per sabato 17 settembre.
“PaliOpen è un progetto nato dall’Ente Palio e i quattro rioni – dice Cavalletti – per la realizzazione di un evento in un certo senso storico. Per la prima volta infatti, tutti i rioni e l’Ente Palio si sono messi insieme per organizzare la serata d’apertura prevista per sabato 17 settembre. Sono stato chiamato come collaboratore esterno per essere il trait d’union nella progettazione di quest’evento. PaliOpen è una data zero, un punto di partenza, un evento nato per richiamare l’attenzione del pubblico umbro verso il Palio de San Michele. La serata si svolgerà in piazza Mazzini e l’orario di apertura dei cancelli è previsto per le 21. Come presentatori abbiamo scelto i 7Cervelli, il duo comico più conosciuto dell’Umbria. Il loro intrattenimento introdurrà l’esibizione degli Elephant Brain, giovane e promettente band perugina nota al pubblico grazie al successo del loro primo EP. Gli artisti principali della prima edizione di PaliOpen saranno invece i LandLord, saliti alla ribalta grazie al programma televisivo X-Factor. La serata poi proseguirà con il dj set di Maurizio Faulisi (in arte Dr. Feelgood) direttamente da Virgin Radio, che trasformerà piazza Mazzini in una vera e propria discoteca all’aperto. Oltre al divertimento, PaliOpen sposerà la causa sociale dell’Associazione degli Amici di Simone e, soprattutto, costituirà il punto di raccordo per la raccolta fondi in favore delle popolazione colpite dal sisma. Quindi, con l’auspicio di una buona riuscita, invitiamo tutto il pubblico bastiolo e non, ad una partecipazione attiva e coinvolgente, affinché PaliOpen diventi nel tempo un punto di riferimento futuro per gli eventi dell’Umbria.” (Pagina Facebook: PaliOpen)

Infine, il presidente dell’Ente Palio Marco Gnavolini ha presentato il programma e il manifesto ufficiale della 54esima edizione del Palio.
“Il manifesto di quest’edizione fotografa ampiamente i punti fondamentali del nostro Palio – dice Marco Gnavolini -. Le quattro immagini scelte per la realizzazione, mettono in rilevanza gli aspetti che caratterizzano l’unicità della nostra manifestazione: le sfilate (dal 21 al 24.09), i giochi (26.09) la lizza (28.09) e le nostre taverne enogastronomiche (dal 17 al 29.09). Il logo dell’Ente, sovrapposto alle quattro immagini, è posizionato al centro del collage come punto d’incontro. L’immagine del manifesto è anche la stessa della brochure che presenta il programma ufficiale della 54esima edizione. Anche quest’anno abbiamo avuto piacevoli conferme: la diretta streaming di Terrenostre prevista per la benedizione degli stendardi e dei mantelli e per la serata conclusiva del Palio con la Lizza in evidenza; la collaborazione per il settimo anno consecutivo con l’associazione fotografica Contrasti per il concorso fotografico “Palio… il dietro le quinte” e, soprattutto, la collaborazione con RAV, l’associazione Rete Anti Violenza sulle donne. E, non è un caso, che le novità più grandi riguardino soprattutto la giuria tecnica delle sfilate che quest’anno vede per la prima volta la maggioranza di una presenza femminile. Il presidente di giuria sarà Daniela Giovanetti, attrice, regista e coreografa di fama nazionale. Gli altri giurati sono l’attrice Monica Guazzini, la cantante, musicista e pianista Nora Angelini, la giornalista e promoter teatrale Annalisa Buccellato e l’attore Simone Colombari. Per la prima volta poi ci saranno anche degli ospiti d’onore con l’eccezionale ritorno di tre amici del Palio de San Michele: Paolo Emilio Landi, Francesca Draghetti e Roberto Stocchi.

PaliOpen 2016
Palio manifesto 2016
Palio Archivio Storico

Nessun commento per ora

Lascia un commento

Your email address will not be published.