Ente Palio de San Michele NEWS
Torna alle news


Archivio news
Sant’Angelo si aggiudica il Palio 2010
 
Con la vittoria nella Sfilata i gialli fanno doppietta. Moncioveta riacciuffa il primo posto nella Lizza

palio 2010Ancora una volta è stato determinante il posizionamento nella Sfilata, lo spettacolo teatrale a tema libero messo in scena dai quattro rioni.
È il rione Sant’Angelo ad aggiudicarsi la vittoria della 48° edizione del Palio de San Michele di Bastia Umbra. I gialli, capitanati da Alioscha Menghi, con il primo posto nella Sfilata “L’ultimo pedone”, mettono in cassa una doppietta e ottengono la loro undicesima vittoria, dopo quella riportata lo scorso anno. In migliaia hanno affollato le tribune e piazza Mazzini, per assistere all’ultima gara, la Lizza, in un’atmosfera elettrica e trepidante fin dall’ingresso dei corridori. I rossi di Moncioveta hanno riacciuffato la vittoria nella staffetta 4x4 sul percorso della piazza (con il tempo di 3’34’’74). A seguire sono giunti al traguardo nell’ordine San Rocco, Portella e Sant’Angelo.
Ma la tensione è crescita a dismisura alla lettura delle buste con i giudizi dei giurati sulle quattro Sfilate, eseguita dal presidente dell’Ente Palio Gianluca Falcinelli. La giuria tecnica, composta dal critico teatrale e giornalista Massimo Marino, il regista Tony Stefanucci, lo scenografo Fabio Vitale e la scrittrice Loredana Frescura, ha decretato al primo posto la Sfilata del rione Sant’Angelo, seguita al secondo da Portella, terzo San Rocco, e quarto Moncioveta. Con quest’ultimo posto il rione dei rossi ha visto sfumare la vittoria, avendo ottenuto il massimo punteggio nelle altre due prove: Giochi (5) e Lizza (5).
 
LA CLASSIFICA FINALE
1° posto rione Sant’Angelo 13 punti
2° posto rione Moncioveta 12 punti
3° posto rione Portella 11 punti
4° posto rione San Rocco 8 punti
 
Lo stendardo consegnato al capitano del rione Sant’Angelo è stato eseguito dal giovane artista bastiolo Tiziano Tardo.
 
Il rione Sant'Angelo si aggiudica anche il Premio Don Luigi Toppetti assegnato alla Sfilata che più di tutte incarna i valori di comunicazione e aggregazione che hanno dato origine alla manifestazione. La commissione ha scelto la Sfilata "L'ultimo pedone" perchè ha saputo centrare in pieno gli obiettivi per cui fu voluto il Palio da parte del parroco Toppetti: la capacità di permettere l'integrazione di coloro che sono diversi e soprattutto provengono da altri luoghi, affinchè riescano a trovare i loro spazi e a condividere culture e tradizioni.
 
Sempre nella stessa sera sono stati dichiarati i quattro vincitori della 1° edizione del concorso fotografico “Palio…il dietro le quinte”. Al primo posto si è classificato Michael Marzi, seguito da Roberto Capocchia, Beatrice Ortica e Giacomo Marini. Ad Andrea Mattia è andata una menzione speciale fuori concorso per l’originalità e ottima qualità dello scatto proposto.
 
Prima dello svolgimento della Lizza, il presidente dell’Ente Palio Gianluca Falcinelli ha consegnato uno speciale contributo alla compagnia teatrale “Il Draghetto” fondata a L'Aquila, fortemente danneggiata dal sisma dell’aprile 2009. La somma era stata raccolta nella passata edizione attraverso iniziative di solidarietà. L’Ente Palio ha accolto la lettera appello divulgata dalla compagnia: un modo per stare vicino a chi ama l’arte del teatro e trova in essa una ragione di vita.

GUARDA LE FOTOGALLERY DELL'EDIZIONE 2010 clicca qui