Ente Palio de San Michele NEWS
Torna alle news


Archivio news

IL PALIO INCONTRA LE SCUOLE 2016

La classe III° sezione C della Scuola Primaria Don Bosco di Bastia Umbra si è aggiudicata il primo premio valido per la 1° SEZIONE, mentre Francesca Bordi della classe III° sezione H della Scuola Secondaria di I° Grado Colomba Antonietti di  Bastia Umbra si è aggiudicata il MINIPALIO 2016.


BASTIA UMBRA – Sabato 4 giugno 2016 presso l’Aula Magna della Scuola Media di Bastia Umbra si sono svolte le premiazioni de IL PALIO INCONTRA LE SCUOLE 2016. Grande partecipazione ed entusiasmo di tutte le scuole coinvolte in una giornata che ha visto anche la presenza del Sindaco di Bastia Umbra Stefano Ansideri. Oltre i tre vincitori delle varie sezioni, sono state assegnate ben 52 menzioni speciali e attestati di partecipazione.

 

1° SEZIONE: Scuola Primaria / classi III-IV-V

La Commissione Tecnica ha assegnato il primo premio alla classe III° sezione “C” Scuola Primaria Don Bosco di Bastia Umbra della docente Benedetti Rita.

Motivazione: “Apprezzato l’utilizzo del collage che ha raffigurato la LIZZA con un bellissimo messaggio simbolico: UNITI, AMICI, LEALI. Elementi imprescindibili del nostro Palio e valori fondamentali della Lizza stessa.”

Nella stessa sezione una menzione speciale è stata assegnata a:

- classe IV° sezione “A” Scuola Primaria E. Giuliani - Costano - docente Travisani Doriana.

Motivazione:  “Si apprezza il lavoro di gruppo e l’inserimento dei quattro colori rionali nell’arcobaleno che simboleggia la pace.

- classe III° sezione “A” Scuola Primaria Don Bosco – Bastia Umbra - docente Guerrini Paola.

Motivazione:  “Bellissimo il lavoro d’insieme degli studenti con disegni realizzati con tecniche diverse tra loro.”

- classe III° sezione “B” Scuola Primaria Don Bosco – Bastia Umbra - docente Scaccia Maria

Cristina.

Motivazione:  “Per l’utilizzo della tempera in modo astratto e i quattro loghi dei rioni in evidenza.”

 

2° SEZIONE – MINIPALIO: Scuola secondaria di I°

La Commissione Tecnica ha assegnato il primo premio all’elaborato della alunna Francesca Bordi della classe III° sezione “H” Scuola Secondaria di I° Grado Colomba Antonietti - Bastia Umbra, docente Rossi Cristina.

Motivazione: “La giuria tecnica ha premiato l’opera di Francesca Bordi per l’originalità, l’attinenza coreografica e l’abilità nel coniugare lo stile inconfondibile di Andy Wharol alla contemporaneità del nostro Palio. Si apprezza quindi il coraggio artistico e l’essenzialità degli elementi in opera, che ne manifestano la completezza.”

 

2° CLASSIFICATO: (exequo)

- Flavia Cristaldini, della classe III° sezione “E” Scuola Secondaria di I° Grado Colomba Antonietti - Bastia Umbra, docente Mencaroni Gabriella.

- Giulia Ziarelli, della classe II° sezione “G” Scuola Secondaria di I° Grado Colomba Antonietti - Bastia Umbra, docente Rossi Cristina.

 

Motivazione: “Per Flavia Cristaldini e Giulia Ziarelli, 2° classificate ad exequo, è stata apprezzata in modo rilevante la tecnica utilizzata per disegnare l’opera. Entrambi i disegni sono meritevoli e particolarmente dettagliati, con la presenza di tutti i simboli allegorici che caratterizzano il nostro Palio.”

 

 

3° CLASSIFICATO:

- Cimminiello Lucia e Patacca Gloria, della classe II° sezione “D” Scuola Secondaria di I° Grado Colomba Antonietti - Bastia Umbra, docente Avalliano.

Motivazione: “L’opera di Lucia Cimminiello e Gloria Patacca è meritevolmente tra i disegni scelti per essere l’unica ad aver utilizzato simbolicamente l’Insula Romana”

 

 

MENZIONI SPECIALI:

nell’ambito della stessa sezione sono stati menzionati: gli alunni:

Guido  Fronza e Vincenzo Battistelli, della classe III° sezione “A” Scuola Secondaria 1° Grado Convitto Principe di Napoli di Assisi, docente Laura Ceccarelli.

Motivazione: “Lo dice la menzione stessa, questa è un’opera speciale sia per la qualità illustrativa che per l’originale interpretazione della figura di San Michele Arcangelo. Una volta raggiunti i requisiti di età, si consiglia agli autori Guido Fronza e Vincenzo Battistelli, di partecipare al bando di Concorso per la realizzazione del Palio.”

 

 

ATTESTATO di PARTECIPAZIONE:

- Alla Scuola Primaria Don Bosco di Bastia Umbra

- Alla Scuola Primaria E. Giuliani – Costano

- Alla Scuola Secondaria di I° Grado Colomba Antonietti - Bastia Umbra

- Alla Scuola Secondaria 1° Grado Convitto Principe di Napoli di Assisi

 

 

Marco Gnavolini, presidente Ente Palio de San Michele: “Questa giornata ha l’obiettivo di avvicinare le nuove generazioni alla festa, per farle innamorare e far capire loro la gioia che può donare una manifestazione come il Palio de San Michele, evento sicuramente unico nel suo genere. Il Palio incontra le Scuole è sempre più ricco! Ormai è diventato un appuntamento imprescindibile e si conclude con il concorso rivolto anche alle scuole di grado superiore. Anche in questa giornata le nuove generazioni hanno manifestato l’amore per il proprio rione, difendendolo e onorandolo con i rispettivi cori. Entusiasmo, gioco e sano divertimento: principi che ricalcano il Palio de San Michele. Eventi come questo testimoniano la longevità e la dipendenza che il Palio è in grado di trasmettere anche in periodi distanti da settembre. Il nostro obiettivo principale è proprio quello di mantenere vivo l’interesse per tutto l’anno. Tutto ciò è possibile anche grazie all’aiuto delle istituzioni: Comune, Parrocchia, Pro Loco che a differenza degli sessanta permettono di usufruire di molte più comodità sia nel lavoro che nella programmazione. Tra queste la Scuola riveste il motore emozionale, il ruolo più importante. È proprio grazie all’educazione civica, sociale e di aggregazione tra le nuove generazioni che questa manifestazione potrà avere futuro e garantire un presente sempre attivo e stimolante. Ringrazio quindi tutti i docenti e i ragazzi che hanno partecipato, dando loro appuntamento a Settembre, quando il Palio incontra le Scuole si ritroverà al Cinema Esperia di Bastia Umbra. Colgo l’occasione per augurare a tutti loro Buone Vacanze!”