Ente Palio de San Michele NEWS
Torna alle news


Archivio news
Presentazione dell’artista Samantha Maiarelli e descrizione del palio 2014

Il mio nome è Samantha Maiarelli, ho 25 anni e vivo a Bastia Umbra. Sono diplomata all’Istituto Statale d’Arte “Alpinolo Magnini” di Deruta. Ho lavorato come grafica pubblicitaria in uno studio per due anni, ora, mi sono specializzata in micro pittura.

In questa riproduzione ho voluto porre maggiore attenzione su alcuni elementi caratteristici dell’immaginario bastiolo.

1. La figura di san Michele arcangelo, a sinistra, disegnato realisticamente, che simboleggia la supremazia della giustizia divina sulla prepotenza e la sopraffazione. Il Maligno, posizionato ai suoi piedi - ripreso dal Polittico di Sant’Angelo di Niccolò Alunno, conservato nella Chiesa di Santa Croce – è raffigurato mentre viene trafitto dalla lancia del Santo patrono, quale segno della vittoria del Bene sul Male.

2. Il Rosone, in altro a destra, essendo l’elemento architettonico caratterizzante la Chiesa parrocchiale di Bastia, è preso a simbolo della città stessa e dei suoi Rioni, quale emblema del dominio di Cristo sulla terra, che qui equivale anche al sole che con i suoi raggi fa luce nell’oscurità, aprendone le nubi. I quattro colori rionali sono inseriti all’interno dei motivi geometrici della cornice ad indicare l’integrazione della festa con la città e la sua centralità nella nostra comunità. Al centro del rosone è posto il numero dell’edizione corrente.

In basso a destra viene riportato l’anno e l’intestazione del Palio disegnati a mano, ma riprendendo il carattere “font” esistente (Garamond ) e possibile da ritrovare in momento di stampa per esaltarne la precisione.

Il bozzetto è stato realizzato su carta martellata inizialmente a matita, successivamente colorato ad acquerello, ripassato a china ed impaginato.

Per l’esecuzione del definitivo verrà stampato digitalmente direttamente su tela tramite plotter ad alta risoluzione.

Per eventuali piccole modifiche, consecutive alla stampa, utilizzerò colori acrilici o ad olio quanto basta per ravvivarne il colore qualora venisse a sbiadire senza doverne alterare l’immagine definitiva.

Samantha Maiarelli