Vincitori e menzionati concorso "Il Palio incontra la Scuola" 2012/2013

concorso scuole 2013
FOTOGALLERY PREMIAZIONE
 


Tutti i vincitori e menzionati

1° SEZIONE: scuola primaria classi III-IV-V
Primo premio Jacopo Rossi e Mattia Morettoni della classe IV D scuola primaria “Don Bosco” di Bastia Umbra (docente Elisabetta Berellini).
MOTIVAZIONE: Nell’elaborato si sviluppa un fantasioso mix geometrico, dove i quattro colori sono protagonisti. In cima al disegno domina la frase che racchiude la forza emanata dal Palio: "Fantastica Festa". È stato infine apprezzato l’utilizzo diverso della carta attraverso l'inserimento di elementi dall'effetto tridimensionale.
Un vivo complimento ai due giovanissimi artisti.
MENZIONI: Nella stessa sezione sono stati menzionati Antonio Bravi della classe IV scuola primaria di Costano (docente Ester Casagrande Proietti), Giulia Del Moro della classe IV C scuola primaria “Don Bosco” di Bastia Umbra (docente Maria Antonietta Ansideri), Giorgia Balducci e Laura Ballabani della classe IV D scuola primaria “Don Bosco” di Bastia Umbra ((docente Elisabetta Berellini) e un elaborato della classe IV C scuola Villaggio XV Aprile di Bastia Umbra (docente Marisa Coccia).

2° SEZIONE: scuola secondaria di I grado
Primo premio all’elaborato di Lorenzo Grecucci della classe III F scuola secondaria di I grado “Colomba Antonietti” di Bastia Umbra (docente Cristina Rossi).
MOTIVAZIONI: È stata apprezzata la scelta di mettere in primo piano la figura del patrono san Michele Arcangelo realizzandolo a matita, producendo così effetti di chiaro scuro sui toni del bianco e grigio, in modo da mettere in forte evidenza i quattro colori dei rioni, rosso, giallo, blu e verde, generati dalle stesse ali del Santo. Su queste fasce colorate domina il rispettivo stemma rionale. Ottima anche la qualità grafica della figura umana.
MENZIONI
- Gaia Patasce, Melissa Castagnoli, Greta Alessandrelli, Sara Cianetti e Nicole Alvarez classe III A scuola secondaria di I grado “Colomba Antonietti” di Bastia Umbra (docente Irene Marotta): il riconoscimento è assegnato per l’idea che siano i quattro rioni a comporre il puzzle con la raffigurazione di san Michele che uccide il drago
- Margherita Marini e Asia Gareggia classe II H scuola secondaria di I grado “Colomba Antonietti” di Bastia Umbra: il riconoscimento è assegnato per l'dea moderna di informazione e condivisione di cui anche il Palio è parte.
- Matteo Rossi, Giada Fumanti, Aurora Ponzio classe II E scuola secondaria di I grado “Colomba Antonietti”: il riconoscimento è assegnato per il puzzle multicolore che simboleggia l'unione dei quattro rioni sotto l'egida di san Michele Arcangelo.
- Marco Tornari classe I B scuola secondaria di I grado “Colomba Antonietti” di Bastia Umbra (docente Cristina Rossi): il riconoscimento è assegnato per l'originale qualità pittorica e le sfumature degli elementi presenti nel disegno.
- Giulia Violini classe III H scuola secondaria di I grado “Colomba Antonietti” di Bastia Umbra: il riconoscimento è assegnato per l'utilizzo di molti elementi caratterizzanti il Palio: i Giochi, la Lizza, i fuochi d'artificio, la piazza e infine la chiesa, in cui convogliano i quattro rioni