Massimo GhiniMassimo Ghini
attore
Nel Inizia la sua carriera di attore a teatro dove ottiene i primi elogi, recitando con registi del calibro di Franco Zeffirelli, Giorgio Strehler, Giuseppe Patroni Griffi e Gabriele Lavia. Nel periodo dei primi esordi di recitazione, lavora anche come doppiatore e come speaker radiofonico. Nel 1979 ottiene la sua prima parte al cinema nel film C'era una volta la legge di Stelvio Massi. Nel 1988 recita nella commedia-cult Compagni di scuola di Carlo Verdone. Sempre nel 1988 recita nel film tv La sposa era bellissima al fianco di Stefania Sandrelli e Antonio Banderas. Ghini sarà in seguito interprete di numerosi registi del nuovo cinema italiano come ad esempio Paolo Virzì che lo dirigerà nella sua pellicola d'esordio del 1994, La bella vita. Si dimostra attore completo e versatile quando gli vengono offerti ruoli più impegnativi come nel film Senza pelle. Grazie al film di Francesco Rosi, La tregua (1997), ottiene primi riconoscimenti anche a livello internazionale. Nel 2000 lavora accanto a star come Sean Penn e Anne Bancroft in Una notte per decidere. Ma è alle produzioni televisive che si dedica prevalentemente negli anni 2000: nel 2001 interpreta il giovane Angelo Roncalli in Papa Giovanni; nel 2005 l'inventore italiano del telefono, Antonio Meucci, e Galeazzo Ciano nella mini serie su Edda Ciano; nel 2006 è protagonista della fiction Raccontami; nel 2007 appare in Piper, di Carlo Vanzina; nel 2008 in Dottor Clown; nel 2009 in Sui tuoi passi e Enrico Mattei - L'uomo che guardava al futuro, nel 2010 in Gli ultimi del Paradiso.

Al cinema, in tempi recenti ha partecipato ai "cinepanettoni" di Neri Parenti Natale a Miami (2005), Natale a New York (2006), Natale a Rio (2008) e Natale a Beverly Hills (2009).