Nelle serate del Palio de San Michele l'intera città di Bastia Umbra diventa un grande “ristorante” in quattro spazi di ristorazione denominate “Taverne”, gestiti e diretti dai quattro rioni. In ogni Taverna è possibile gustare piatti tipici e ricercati della cucina umbra, cucinati con devozione e passione dai rionali.

La posizione delle quattro taverne nella città di Bastia Umbra

mappa posizione taverne


In principio le taverne nascono come luogo scenografico oggetto di una delle prove per la vittoria del Palio. La prima taverna allestita spetta al rione San Rocco (1964): le ex-stalle e cantine di una casa furono dipinte con disegni raffiguranti la Lizza, in forma fumettistica. A coloro che vennero a visitare si offrirono porchetta, vino e dolcetti chiamati Sanrocchini, ancora oggi presenti nel menù del rione San Rocco. Dal 1965 anche gli altri rioni iniziano a realizzare la propria taverna, a cui accorrevano folle di curiosi e divenne da quel momento la fonte principale di introito per ciascun rione.

taverna portella 1986 taverna sant'angelo 2008

La necessità di combinare le forze lavoro sia nella creazione della Sfilata che nell’allestimento della Taverna, portarono nel 1985 alla sofferta decisione di eliminare la taverna dalle prove, mantenendone solo l’aspetto gastronomico e aggregativo.